Torna a casa, Bessie!

SONY DSC

Foto Barbara De Vecchi (c)

Blues Cabaret

Ispirato alla musica e alla storia di Bessie Smith, l’Imperatrice del Blues

Un progetto di Olivia Papili, Debora D’Andrea, Lyra Veroli, Francesco Finori

La musica è la spinta invisibile che sorregge il visibile (Danio Manfredini).

Mi ritrovo a fare da interprete tra l’invisibile e il visibile,
per me la musica è stata sempre la spinta a tradurre,
a mettere in comunicazione un mondo con l’altro.
Sento prima i suoni e poi scrivo le parole.

Tutto nasce e torna al silenzio, all’attesa.

Che qualcosa inizi, che il silenzio venga interrotto.
E, in questa interruzione, essere consapevoli che il silenzio esiste, è il nostro punto di partenza e di arrivo.
La nostra stessa esistenza esiste solo in questo movimento. Lo stesso gioco che è la vita. Che è il teatro.
Abbiamo cominciato a giocare con la musica e con le parole, con una storia e con le nostre storie.
Il fascino della storia di Bessie Smith è una scusa per tornare a noi. Per mettersi in gioco e andare avanti.

SONY DSC

SONY DSC

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...